Non basta

Non basta gridare ai quattro venti la propria rabbia per cambiare le cose, e non basta arrivare inferociti nella stanza dei bottoni per saper guidare la locomotiva, tantomeno per costruire un solido futuro. Per distruggere tutto non serve molto, basta prendere una mazza e menar fendenti a destra e a manca, o imitare i francesi della rivoluzione del 1789: delinquenti, cattivi, imbroglioni, buoni, onesti….tutti in fila in piazza; così facendo, per una meschina vendetta uccisero Lavoisier, uno dei padri della chimica moderna.

Per costruire un futuro che non si fermi a domani, ma si allunghi oltre l’orizzonte bisogna avere idee, spirito, visione, capacità. Forse chi ha capacità non ha idee e non ha spirito, forse chi ha capacità ed idee non ha visione e non spirito, forse chi ha idee non ha spirito, capacità e visione…. Se le idee possono essere nel patrimonio di più d’uno e se le capacità si possono costruire nel tempo, non così è per lo spirito e la visione. E’ soprattutto in momenti come questi che ci si dovrebbe chiedere quale futuro vogliamo, in quale società vogliamo vivere noi e far vivere chi verrà dopo di noi. Ma per rispondere a queste domande bisogna farsene altre: quali valori, quali principi sono fondanti per me? E poi… chi di coloro che si propongono a costruire il mio futuro ha nel proprio patrimonio genetico questi valori, questi principi, chi ha la mia visione del mondo e della vita come vorrei che fossero? Non basta distruggere, bisogna costruire su basi etiche e morali che non si esauriscono nel dire cosa non si vuole, nel cacciare i ladri e coloro che hanno affamato la gente togliendole speranza e vita. Bisogna anche avere visione e spirito, quelle doti che spostano le montagne, che possono concretizzare i sogni. E allora mi domando chi ha la mia visione ed il mio spirito, chi ha nel proprio DNA la mia etica.

Nel nostro DNA ci sono onestà, lealtà, dignità. Nella nostra visione della vita ci sono giustizia sociale vera, merito, rispetto, responsabilità ad ogni livello. Nella nostra visione per il futuro università+ricerca+impresa per diventare grandi, stato leggero e fisco leggero perché vogliamo vivere e non sopravvivere, sovranità perché non siano altri a decidere per noi, federalismo vero e responsabilità vera perché tutti in famiglia contribuiscano, giustizia vera perché paghi subito chi sbaglia e non chi è vittima….

La nostra onestà e la nostra coerenza noi de La Destra la abbiamo già da tempo messa in campo tutta, siamo pronti a batterci per ciò che le persone perbene vogliono.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *