E’ invasione!

Un milione di extracomunitari si riverserà in Italia nei prossimi mesi adesso che Slovenia, Croazia, Serbia, Ungheria e Macedonia hanno chiuso le loro frontiere. Arriveranno con gommoni e barche fatiscenti dall’Albania e ancora dalla costa africana alla quale la Marina andrà a prenderli come sempre mentre i media servi del potere riempiranno i telegiornali con immagini sapientemente scelte per incutere sensi di colpa che non hanno motivo di esistere.

Ci costeranno 1.500 euro al mese cadauno (hanno aumentato la diaria a 50€ al giorno), per un miliardo e mezzo di euro al mese, ovvero 18 miliardi all’anno che verranno pagati da noi: 1.000 euro ogni famiglia, il 70% dello stipendio medio mensile di un italiano, quasi un mese di stipendio solo per questi ultimi che arriveranno. Paghiamo infatti già più che altrettanto per quelli arrivati negli ultimi anni, solo il 5% rifugiati, il resto soprattutto maschi giovani in cerca dell’Eldorado in cui prendere e distruggere, mantenuti in albergo mentre molti italiani in povertà stanno in strada senza alcun aiuto vedendosi rifiutati quegli stessi servizi dati ai clandestini.

E dopo questi ne arriveranno altri, milioni, ancora. E aumenteranno stupri, omicidi, violenze di ogni genere con Polizia e Carabinieri costretti a guardare perché politici e magistrati venduti eseguono gli ordini che gli impartiscono la Trilaterale, il gruppo Bilderberg, ovvero la grande finanza mondiale. Sarà impoverita tutta l’Italia, sarà cancellata la classe media che confluirà nella classe povera, mentre pochi ricchi saranno sempre più ricchi, i boiardi di stato aumenteranno i loro privilegi, l’apparato prospererà sulla pelle del 70% dell’Italia che sarà povera, senza sanità, già oggi di fatto dimezzata, senza servizi se non a pagamento. Scoppieranno disordini sociali, le libertà personali verranno pressoché eliminate, il controllo sul singolo individuo sarà totale.

Saremo servi a casa nostra, in mano a musulmani che prima governeranno con questi politici venduti dopo aver istituito un loro partito e poi prenderanno il potere conquistando definitivamente l’Italia.
Distruggeranno definitivamente la nostra società la nostra cultura, la nostra civiltà.
Questo accadrà, perché la massa indistinta chinerà sempre la testa fino a che ci sarà l’ultimo tozzo di pane sulla tavola, ultimo tozzo di pane che sapientemente non verrà fatto mancare per non innescare la rivolta che in un paese con dignità, popolato da persone con dignità starebbe già per sorgere.

Non ci sarà speranza se la massa indistinta che oggi ha l’unico scopo di “divertirsi” ignorando cosa sta per scoppiargli attorno non poserà la birra, non poserà lo smalto per le unghie, e non si preoccuperà del futuro prossimo suo e dei propri figli scendendo in piazza per salvare la propria famiglia, il proprio Paese, la propria civiltà compromessa.
Svegliatevi italiani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *